Head in the Clouds installation by StudioKCA. New York, 2013

StudioKCA – Head in the Clouds

Head in the Clouds by StudioKCA

A sculptural Cloud of 53,780 plastic bottles

Pavilion in New York

Decine di migliaia di bottiglie di plastica riciclate sono state raccolte per creare Head in the Clouds: installazione a forma di nuvola dall’architettura di Brooklyn dello studio StudioKCA (NY).

Il progetto di StudioKCA è stato nominato tra i vincitori degli American Institute of Architects ‘Small Projects Awards.

Pavilion structure design by StudioKCA. Head n the Clouds installation in New York, 2014
Pavilion structure design by StudioKCA. Head n the Clouds installation in New York, 2013

Head in the Clouds è stata sviluppata pensando ad un “luogo da sogno nella città dei sogni“: New York City.

I progettisti hanno interpretato l’idea creando uno spazio in cui i visitatori possano contemplare la luce ed il colore, filtrati attraverso il materiale plastico che forma il padiglione.

inside Head in the Clouds by StudioKCA. New York City, 2013
inside Head in the Clouds by StudioKCA. New York City, 2013

Il Padiglione è creato dall’unione di 53.780 bottiglie riciclate.

Il numero di bottiglie di plastica scelto per progettare questa installazione è esattamente il numero di bottiglie gettate e consumate a New York ogni ora.

Le bottiglie sono state raccolte da aziende, scuole, organizzazioni e individui a New York City e si sono assemblate intorno ad un telaio in alluminio curvo.

Head in the Clouds installation by StudioKCA, 2013
Head in the Clouds installation by StudioKCA, 2013

La superficie in alluminio, nascosta dalle bottiglie, è incurvata in movimenti concavi e convessi, in modo da creare movimento e ricordare la forma di una nuvola.

La nuvola bianca di StudioKCA appare soffice e leggera nel grande prato di New York che la accoglie.

La superficie interna dell’installazione presenta bottiglie di plastica contenenti acqua.

Acqua miscelata con diverse quantità di coloranti alimentari azzurri, per creare un modello casuale sulle superfici.

Head in the Clouds installation realized in New York, 2013 by StudioKCA
Head in the Clouds installation realized in New York, 2013 by StudioKCA

In combinazione con il quadro, il peso dell’acqua fornisce da zavorra in modo da creare basi stabili.

La struttura in alluminio è curvata per formare una piccola piattaforma che include posti a sedere alla base.

StudioKCA progetta Head in the Clouds per ospitare un massimo di 50 persone. 

Utilizzata come spazio pubblico, è stata apprezzata dalla città di New York anche per il messaggio ecologico che trasmette con la sua presenza.

Fonti:

http://www.archdaily.com/415655/head-in-the-clouds-pavilion-opens-in-nyc

http://newyork.figmentproject.org/city_of_dreams_pavilion_submissions

https://www.dezeen.com/2014/06/21/aia-small-projects-2014-head-in-the-clouds-pavilion-by/

http://www.thisiscolossal.com/2014/07/a-sculptural-cloud-of-plastic-bottles-to-illustrate-one-hour-of-trash-in-nyc/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.