Wang Zhiyuan's Project, Thrown to the Wind at White Rabbit Gallery. Pechino 2012

Wang Zhiyuan – Thrown to the Wind installation

Tornado of plastic waste

The work hides a serious ecological message

Realization of the artist Wang Zhiyuan

Wang Zhiyuan, artista di Pechino, realizza l’installazione “Thrown to the Wind”, utilizzando esclusivamente rifiuti in plastica presenti in città.

Come un tornado dal suolo, la sua creazione si eleva verso il cielo e sembra gettarsi nel vento: Thrown to the Wind.

Wang Zhiyuan's installation. Thrown to the Wind. Pechino 2012
Wang Zhiyuan’s installation. Thrown to the Wind. Pechino 2012

L’artista posiziona l’opera, alta 10 metri, prima in un piazzale nel centro di Pechino. Successivamente all’interno di una galleria, a doppia altezza, denominata White Rabbit.

La scultura ricicla centinaia di contenitori di plastica di tutte le dimensioni per creare un lavoro imponente ma grazioso.

Thrown to the Wind sculpture by Wang Zhiyuan. Pechino 2012
Thrown to the Wind sculpture by Wang Zhiyuan. Pechino 2012

Per un vero e proprio dovere morale, l’opera di Wang Zhiyuan si è orientata recentemente a l’estetica ecologica.

Le sue imponenti installazioni, dall’aspetto allettante e giocoso grazie al gioco di giustapposizione di forme e colori, si rivelano invece ad uno sguardo più ravvicinato nella loro vera essenza: spazzatura.

Di conseguenza: inquinamento globale.

Wang Zhiyuan's Project, Thrown to the Wind at White Rabbit Gallery. Pechino 2012
Wang Zhiyuan’s Project, Thrown to the Wind at White Rabbit Gallery. Pechino 2012

Wang Zhiyuan raccoglie centinaia di bottiglie di plastica per le strade della sua città, con lo scopo di creare Thrown to the Wind.

Queste esplicite azioni sono una chiara denuncia della situazione di eccessivo inquinamento nella quale verte la Pechino contemporanea.

Osservando l’installazione sembra che la spazzatura stia scomparendo nel cielo, in realtà ci si rende conto di vivere ogni giorno a contatto con essa.

Thrown to the Wind installation at White Rabbit Gallery. Created by the artist Wang Zhiyuan. Pechino 2012
Thrown to the Wind installation at White Rabbit Gallery. Created by the artist Wang Zhiyuan. Pechino 2012

Per evidenziare il problema dell’inquinamento nella sua città natale: Pechino e nel resto del mondo, decide di realizzare la sua particolare installazione.

L’artista inoltre afferma:

“I want my art to be about something bigger than me. If it wasn’t involved in society, I would feel guilty.”

Egli dichiara che creando Thrown to the Wind si sente parte della società e crede anche che se non facesse notare l’inquinamento presente ogni giorni, si sentirebbe colpevole di questa decadenza.

 

Fonti:

http://inhabitat.com/wang-zhiyuans-giant-sculpture-whirls-like-a-tornado-of-trash/wang-zhiyuan-thrown-to-the-wind-trash-sculpture/

http://beautifuldecay.com/2013/06/03/giant-underwear-and-towers-of-trash-from-wang-zhiyuan/

http://mymodernmet.com/wang-zhiyuan-thrown-to-the-wind

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.